Cosa troviamo e  sperimentiamo nella Parafarmacia poetica?

La parafarmacia poetica non consiglia poesie da leggere, versi, libri di scrittori o poeti, pur facendone uso.

La scrittura “degli altri”, sarà utilizzata come materiale grezzo da modellare e riformulare secondo la propria  personale sensibilità  artistica.

I laboratori esperienziali-espressivi-creativi, sono momenti formativi durante i quali si acquisiscono le conoscenze di base e si apprendono le tecniche dei processi che permettono, a partire da testi già scritti, la loro ri-scrittura e ri-elaborazione fino ad ottenere nuovi personali componimenti.

Sarete aiutati e guidati ad “incontrare le parole” per ridar loro un nuovo significato, partendo dalle vostre emozioni, secondo il vostro modo di guardare, la vostra prospettiva, utilizzando in piena libertà la creatività e l’espressione artistica.

Tali percorsi si realizzano tramite la cancellatura, i ritagli, le ricomposizioni, i collage di parole di libri, riviste, giornali.

La pratica della scrittura creativa-visiva, può essere utilizzata per il benessere personale, in ambito socio educativo e socio relazionale, nella didattica scolastica, nei centri aggregativi di varia natura, in percorsi di riflessione e rispecchiamento  personale dei singoli, in coppia, in gruppo familiare, in gruppi a tema.

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenti recenti
    Archivi
    Categorie
    error: Content is protected !!